Home » MB BERGAMO CUP 2018 » ROBECCO SUL NAVIGLIO 20-4-2018

ROBECCO SUL NAVIGLIO 20-4-2018

PASQUALI E AGHOSTINONE NEL NOME DI PAOLO E NIC

PASQUALI E AGHOSTINONE NEL NOME DI PAOLO E NIC - MASTERCROSSMTB

PASQUALI E AGOSTINONE NEL NOME DI PAOLO E NIC
 

In quella lacrima che il Presidentissimo della HR Team Biagio Celozzi cerca di asciugare con discrezione, c’ è tutta la passione e l’amore per due pilastri che hanno fatto grande la sua corazzata: Paolo e Nic! Paolo come corridore, umile e generoso e Nic come uomo tutto fare, uno di quelli cui non dovevi spiegare nulla, ma solo dire dove e quando c’era da lavorare per il bene comune. Non si può non voler bene a due pilastri di questo livello e infatti questa gara, la sesta del Master MB Bergamo Cup, è pensata , voluta e organizzata per loro e le loro belle famiglie presenti all’evento che ha radunato ben 140 amatori e di caratura elevatissima come il veterano 1 Fabio Pasquali, un … tiranno gentile che già alla prima curva prende la testa della corsa e saluta la tutti gli altri che non avevano nessunissima chance di successo ma solo quella di guadagnarsi il podio che va al fortissimo Sergio Viola e a Mauro Garampazzi. Ottimo come sempre il beniamino locale e veterano 2 Domenico “Maciste” Agostinone che in questo momento ha un’unica colpa, quella di essere nettamente il più forte, un uomo con le ali che realizza il secondo miglior tempo ( 1H, 21’ e 15 ‘’) ai danni dell’amico e compagno di squadra Loris Saporiti e Mauro Rebeschi che piano piano sale di condizione. Nei gentleman 1 ci pensa l’educatissimo Marco Vacchini a rompere gli equilibri e andare all’attacco con fredda lucidità esprimendo un ottimo ciclismo off road nel corso dell’ultimo giro che sorprende un colosso come Patrizio Di Stasio e Massimo Tomasi. Pochi fronzoli e tanta sostanza anche nei senior dove Massimo Bonetti ( senior 1) e Paolo Bovio ( senior 2) fanno il pieno di punti e di consensi ai danni rispettivamente dei pluri titolati Richi Cattaneo e Claudio Pivotto. Che bella gara hanno fatto i giovani talenti Bum Bum Ballini ( debuttanti) e Chris Rizzotto ( junior), entrambi s’involano molto presto e si ritrovano a metà gara insieme a menar randellate da orbi pennellando traiettorie perfette , vincono entrambi e già pregustiamo un ciclocross stellare da ottobre in poi quando saranno entrambi Junior. Nei gentleman 2 c’è voluta tutta la classe e la forza di Roberto Manzoni per piegare la resistenza del forte Flavio Fumagalli e Alessio Fangazio che hanno perso ma … ai punti. Il super A Marco Previde Massara , lo conosciamo bene, è un guerriero indistruttibile e dal passato sportivo gigantesco, due volte campione del mondo di canoa e ora, tanto per non farsi mancare nulla, campione italiano di ciclocross, credenziali che gli consentono di fare un po quello che vuole e infatti rifila quattro pesantissimi minuti agli incolpevoli Claudio “Lupo” Facchini e Cosimo Balducci, esattamente come l’altro super eroe, quel super B Lucio Pirozzini che, se non sbaglia strada, fa una strage, come possono testimoniare Aldo Allegranza e Matteo Petrucci. Prosegue spedito il programma delle pedalate rosa interpretato dalla giovanissima Lauretta Vecchio che stavolta anticipa una pur sempre combattiva Valentina Mariani e Ilaria Rocca vittima di problemi fisici ma fa sensazione la vittoria di Madame Rosella Bazzarello, capace di battere la vincitrice di Cerro Maggiore Sabrina Bellatti e la capoclasse Kathrin Ortel, mamma della vincitrice dei primavera Sofia Mazzuero. In sede di premiazione è risultato chiarissimo il messaggio che i valori umani vanno ben oltre quelli sportivi, lo dimostra quel minuto di silenzio che Gregorio Sottocorna e Franco Bertona hanno fatto osservare in onore al grande giudice di gara Angelo Bonalumi e le belle parole spese da Biagio Celozzi e il suo braccio destro Gianni Ferrario in ricordo di Paolo e Nic che hanno fatto venire un “groppo “ alla gola e anche qualche lacrima sul viso di chi li ha conosciuti. I ringraziamenti invece vanno tutti al ristorante Il Glicine per la fattiva collaborazione, la stessa che ha dimostrato il comando di Polizia Urbana presente con moto staffette e un mare di buona volontà ma, il ringraziamento e il fraterno abbraccio va all’ex azzurro e maglia rosa Andrea Noe’ che dell’amministrazione di Robecco sul Naviglio, che ringraziamo per tutto l’appoggio concesso, è assessore allo sport. Grazie davvero per averci aiutati a ricordare due belle persone come Paolo e Nic che sapevano colorare di vita e di romanticismo il nostro amato sport.
Carmine Catizzone

LA CRONOSCALATA ESTE-CALAONE CON 235 PARTENTI

LA CRONOSCALATA ESTE-CALAONE CON 235 PARTENTI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

MOLTA ATTIVITA' PER IL CLUB COLLI EUGANEI

MOLTA ATTIVITA' PER IL CLUB COLLI EUGANEI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

GALZIGNANO TERME ALLA MARATONA DELLE DOLOMITI 2018

GALZIGNANO TERME ALLA MARATONA DELLE DOLOMITI 2018 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

OMBRE MTB TEAM PER DIVERTIRSI SULLO STERRATO

OMBRE MTB TEAM PER DIVERTIRSI SULLO STERRATO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

25 LUGLIO APPUNTAMENTI ACSI PADOVANI

25 LUGLIO APPUNTAMENTI ACSI PADOVANI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

21 LUGLIO PROSSIMI APPUNTAMENTI ACSI PADOVANI

21 LUGLIO PROSSIMI APPUNTAMENTI ACSI PADOVANI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

ASD MTB MANIA TEAM CON VOGLIA DI PROTAGONISMO

ASD MTB MANIA TEAM CON VOGLIA DI PROTAGONISMO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO