Home » GARE » MAGLIONE 8-12-2017

MAGLIONE 8-12-2017

S. VIOLA, A. BORINI E D. DI PRIMA SU TUTTI NEL CX DI MAGLIONE (TO)

S. VIOLA, A. BORINI E D. DI PRIMA SU TUTTI NEL CX DI MAGLIONE (TO) - MASTERCROSSMTB

S. VIOLA, A. BORINI E D. DI PRIMA SU TUTTI NEL CX DI MAGLIONE (TO)

Non ci si annoia mai nel Criterium Palzola e non mancano certo le emozioni che ci regalano i tanti big lo frequentano  deliziandoci con virtuosismi stucchevoli, specialmente ora che siamo nel pieno della stagione ciclocrossistica e fra meno di un mese inizieranno le sfide che valgono una stagione perciò e saltare una gara adesso sarebbe quanto meno dannoso per mantenere uno stato di forma accettabile per le sfide che arriveranno ed allora ogni occasione è buona per valutare il proprio stato di forma ma anche, e soprattutto, quello dei diretti avversari.

Ed a Maglione (To) si sono presentati in 140 per darsi battaglia e “controllare” quanto vanno forte gli altri. Il percorso, oramai più che collaudato, si sviluppa per circa 2200 m con due salitelle nella parte centrale e poi il solito susseguirsi di curve dove l’abilità di guida la fa da padrona e due serie di ostacoli che i migliori affrontano in bicicletta, saltandoli, per non perdere tempo a scendere e risalire. Partono per primi i veterani seguiti ad un minuto dai senior quindi debuttanti e junior. Saranno 9 i giri da percorrere per poco più di 50 minuti di gara. È il solito Sergio Viola che fin dai primi metri impone il ritmo trascinandosi dietro Ivano Favaro, Simone Veronese e Roberto Borgonovo, tutti veterani 1. Bastano 3 giri a Viola per sganciarsi dai suoi compagni di viaggio e volare indisturbato fino al traguardo. È lotta, invece, tra Veronese, Favaro e Borgonovo per le posizioni di rincalzo con il milanese Borgonovo che chiude secondo precedendo i torinesi Veronese e Favaro. 

Tra i veterani 2 Vincenzo Crivellari non ha grosse difficoltà a vincere precedendo il diretto rivale in coppa Piemonte, Dario Berardi mentre al terzo posto si piazza un redivivo Massimo Riva. Bella anche la disfida che mandano in scena i senior con una lotta a tre tra Francesco Barbazza e Davide Belletti (S2) e Riccardo Cattaneo (S1). I tre non si risparmiano di certo e a suon di sorpassi e controsorpassi danno spettacolo. Poco oltre metà gara Belletti forza il ritmo, si sgancia dai compagni di viaggio e si invola solitario verso la vittoria.  Secondo termina Barbazza e terzo un regolare Andrea Perini.                        Cattaneo vince tra i senior 1 lasciando a Paolo Bravini e Stefano Missiaggia i gradini bassi del podio. Gioele Binello cresce gara dopo gara ma Simone Ballini è ancora troppo forte e neanche le cannonate basterebbero per fermarlo. Il terzo posto se lo aggiudica Erik Sacco che incamera altri punti buoni per il campionato provinciale, Marco Torreano continua la sua rincorsa verso la vetta della classifica di coppa Piemonte e la vittoria di oggi gli regala punti importanti ma Francesco Perolio glia ha dato filo da torcere fino al traguardo mentre buon terzo chiude Enrico Azzolini.

E siamo alla seconda partenza per gentleman, superg A & B e donne. Sono oltre 30 i gentleman al via con tutti i migliori interpreti della specialità pronti a sfidarsi per la vittoria. Un giro di studio e poi fuoco alle polveri. È Eugenio Cossetto che rompe gli indugi e forza il ritmo, sulla sua ruota resiste solo Angelo Borini, i due allungano e gradatamente staccano tutti gli altri. Quando mancano due giri al termine Borini rimane da solo causa i crampi che colpiscono un generoso Cossetto il quale stoicamente resiste e si aggiudica la vittoria tra i G2 precedendo Andrea Zamboni e Roberto Viotti che hanno lottato tra di loro fino all’ultimo metro. Angelo Borini sale sul gradino più alto del podio tra i G1precedendo Mauro Sedici, sempre più leader in coppa Piemonte e Davide Visentin.

Marco Previde Massara sta diventando sempre più una presenza fissa nei CX targati ACSI e le sue vittorie tra i supergA stanno diventando la regola come per altri forti ciclocrossisti in altre categorie. A farne le spese, oggi, sono Gaetano Sartor, sempre più leader nel criterium Palzola ed il torinese Oto Batilde. Bella ed intensa anche la lotta trai supergB dove Vincenzo Vezzoli e Vigilio Berti non hanno risparmiato energie per superarsi e sopravanzarsi.                     È solo nel corso dell’ultimo giro che Berti riesce a guadagnare qualche metro sufficiente per garantirsi una vittoria braccia al cielo ma Vezzoli ne esce a testa alta e con l’onore delle armi. Terzo posto per Angelo Pionna oggi un po troppo presto fuori dalla lotta per la vittoria. Anche a Maglione numerosa la truppa femminile al via con ben 14 rappresentanti del gentil sesso schierate ai nastri di partenza. La lotta per la vittoria assoluta è, fin da subito, una questione tra Laura Vecchio e Daniela di Prima. Laura guadagna subito un po di vantaggio ma l’esperienza di Daniela le consente di recuperare e dopo un paio di giri di studio sferra l’attacco decisivo andando a vincere tra le W2 precedendo la compagna di squadra (e presidente) Silvia Bertocco e Rosella Bazzarello. Come detto, Laura Vecchio vince tra le più giovani W1 su Valentina Mariani e Ilaria Rocca.

Al termine gran ristoro a base di gorgonzola Palzola, bagnetto verde con acciughe e poi panettoni e pandori per tutti i presenti . Le corpose e signorili premiazioni chiudono un’altra bella giornata di sport targata ACSI.

 

 

                                                                                                          Gianni Riconda

MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

MASSANZAGO..PATRIA DELLE RUOTE GRASSE

MASSANZAGO..PATRIA DELLE RUOTE GRASSE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

A SANTA MARIA D'ADIGE PAURA DEL MALTEMPO

A SANTA MARIA D'ADIGE PAURA DEL MALTEMPO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

Atleti padovani protagonisti a Grantorto Grantorto

Atleti padovani protagonisti a Grantorto Grantorto - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

OTTIME LE PRESTAZIONI PADOVANE AL CAMP. TRIVENETO

OTTIME LE PRESTAZIONI PADOVANE AL CAMP. TRIVENETO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO