Home » GARE » CONIOLO MONF.O 26/11/2017

CONIOLO MONF.O 26/11/2017

VIOLA, VALSESIA E VECCHIO DOMINANO A CONIOLO MONFERRATO

VIOLA, VALSESIA  E VECCHIO  DOMINANO A CONIOLO MONFERRATO - MASTERCROSSMTB

  VIOLA, VALSESIA  E VECCHIO  DOMINANO A CONIOLO MONFERRATO

 

Per la 12^ prova del master Palzola di ciclocross 2017 – 18 si fa tappa in Piemonte e più precisamente in terra casalese dove i dolci pendii si estendono a perdita d’occhio. Il team effebike di Riccardo Re e Fabio Marchisotti ha deciso di organizzare questa gara nel piccolo comune di Coniolo dove il Sindaco Sig. Vincenzo Amich e l’amministrazione comunale tutta, ha messo a disposizione un terreno vallonato di circa un ettaro dove è stato preparato il percorso di gara. Percorso molto impegnativo della lunghezza di circa 2 km che ha messo a dura prova tutta la centuria di ciclocrossisti giunti da tutto il Piemonte per darsi battaglia a colpi di pedale. Primi a partire sono stati veterani seguiti ad un minuto dai senior e per ultimi debuttanti e junior. Fin dai primi metri si pone al comando la coppia formata dal forte pavese Sergio Viola e dal campione nazionale in carica Ivano Favaro. I due viaggiano di buon ritmo e creano subito il vuoto dove il solo Simone Veronese cerca di colmare. Al terzo dei 10 giri in programma Viola forza il ritmo e gradatamente ed inesorabilmente stacca Favaro che non riesce a contenere lo strapotere di Viola che se ne va indisturbato fino alla vittoria finale. Favaro intanto deve difendersi da un arrembante Veronese che a due giri dalla fine colma il divario, lo raggiunge e lo stacca per andare a prendersi la seconda posizione. Questo il podio dei veterani 1.

Nei veterani 2 vince Orlando Borini che fin dalla partenza tiene a debita distanza Dario Berardi e Vincenzo Crivellari che lo accompagnano sul podio.Anche tra i senior netta vittoria di Francesco Barbazza che, su un percorso che gradisce fin dai primi giri di prova, non ha difficoltà a contenere i pur volenterosi Stefano Martinotti (che corre in casa essendo di Coniolo) e Riccardo Ornaghi. Nei senior 1 vince Stefano Missiaggia su Marco Chiocchetti e Alessandro Bertolotti.Anche per bum bum Simone Ballini vittoria senza patemi visto che lascia a distacchi abissali sia Gioele Binello che Gabriele Grechi. A chiudere gli arrivi della prima partenza ci pensa lo junior Marco Torreano che si impone si Marco Violi e Gianluca la Giorgia. Giusto il tempo di cambiare le tabelle per i passaggi ed è già ora della seconda partenza. Gentleman, Superg A, Superg B donne e primavera questa la scaletta delle partenze.

Le vittorie per Massimo Valsesia sono la normalità, quasi come bere un bicchiere d’acqua, ci provano Claudio Biella e Salvatore Gelli ad arginare lo strapotere di Valsesia ma nulla possono. Per loro è ancora un gradino sopra, quello che giustamente occupa sul podio. Tra i gentl 1 la vittoria va ad Angelo Borini che per alcuni giri riesce a sfruttare il traino di Valsesia, ma poi deve rallentare andando comunque a vincere la categoria su Davide Visentin e Mauro Sedici che, rimasto vittima di una caduta in partenza, si esibisce in una spettacolare rimonta fino al terzo gradino del podio. Anche Marco Previde Massara non fa sconti ai pari categoria superg A, li saluta alla partenza per poi rivederli alla premiazione. Gaetano Sartor ci prova a non farsi staccare ma alla lunga dovrà cedere i gradini del podio ad un regolare Piero Mezzo e a Oto Batilde che lo raggiuge e supera a due giri dalla fine. Vigilio Berti approfitta alla grande dell’assenza del duo Auzate MRG, Pirozzini Allegranza, per andare a prendersi la vittoria sul compagno di squadra Angelo Pionna e sul biellese Giuseppe Rondi. Ben 16 le donne al via suddivise in 6 A, 9 B e la giovanissima primavera Sofia Mazzuero che completa ben 5 giri dell’impegnativo percorso.

Laura Vecchio tra le A e Daniela di Prima tra le B dettano legge e l’unica incognita è su chi vincerà la platonica classifica assoluta. La spunta la più giovane Lauretta Vecchio che precede le pari categoria Linda Fabbris (al debutto assoluto nel CX) e Ilaria Rocca. Daniela di Prima, seconda assoluta, vince la categoria precedendo Rosella Bazzarello e Paola Cantamessa Da segnalare la bellissima giornata di sole che ha permesso a tutti di godere del bellissimo panorama che da Coniolo Bricco si estende sulla pianura padana permettendo di vedere la cupola del duomo di Novara e i palazzi di Milano e tutto lo splendido arco alpino. Nota dolente, il forte e gelido vento che ha sferzato la zona per tutto il pomeriggio. Redatte velocemente le classifiche si passa alle premiazioni con bottiglie di vino per i vincitori e ricche borse di prodotti per tutti i classificati. Tra le Società svetta il team pedale pazzo che precede l’ASD Auzate MRG ed il volo club Valsesia -Gianni Riconda

SASIA E SEDICI DOMINANO A BRA

SASIA E SEDICI DOMINANO A BRA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

GIRA L'ITALIA IN NOME DELL'AVIS E LEGA AMBIENTE

GIRA L'ITALIA IN NOME DELL'AVIS E LEGA AMBIENTE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI GINO PILUDU

FESTEGGIAMENTI PER LA CLASSICA SOLESINO-CALAONE

FESTEGGIAMENTI PER LA CLASSICA SOLESINO-CALAONE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

BIKE FACTOR ...SQUADRA GIOVANE E DI VALORE

BIKE FACTOR ...SQUADRA GIOVANE E DI VALORE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

COGO, PIVA E BUSATO VINCONO A FALZE'

COGO, PIVA E BUSATO VINCONO A FALZE' - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CLASSIFICHE DI POZZOLO (VI)

CLASSIFICHE DI POZZOLO (VI) - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI ANTENORE SCARPETTA