Home » GARE » CASTELELTTO CERVO

CASTELELTTO CERVO

IN 138 DECRETANO IL SUCCESSO A CASTELLETTO CERVO

IN 138 DECRETANO IL SUCCESSO A CASTELLETTO CERVO - MASTERCROSSMTB

IN 138 DECRETANO IL SUCCESSO A CASTELLETTO CERVO

Anche quando andava a scuola, Daniela Cornale, che della Lessona Bike Team è la presidente, non finiva mai in presidenza per scarso rendimento, anzi, la sua tenacia e la sua laboriosità erano le sue doti migliori. Questa sua indole l’ha messa in pratica anche nel Criterium Palzola e dopo averci sorpresi nell’organizzazione di una splendida gara di MTB in quel di Mezzana, s’è ripetuta a Castelletto Cervo nella 4^ tappa radunandoci ben 138 amatori e confezionandoci un percorso davvero suggestivo e interessante aiutata da Gianni Riconda e i ragazzi della Lessona Bike che per impegno fisico e mentale hanno dato davvero tutto, insomma, una risposta forte e chiara che spalancano le porte a nuove future collaborazioni, una bella iniezione di fiducia che da la carica per nuove sfide . Da sotto i gonfiabili griffati Palzola partono i giovani e subito intuiamo che sarà uno spettacolo di livello e infatti la sagoma del Senior 2 Davide Belletti si propone, dopo la strenua resistenza di Andrea Perini e Richy Ornaghi che finiranno sul podio, in una galoppata solitaria, possente e convincente, esattamente come l’ex dilettante Riccardo Cattaneo, Senior 1, che dopo una gara corsa da assoluto protagonista, acciuffa proprio al fotofinish Davide Belletti e porta a casa, oltre alla bellissima vittoria, anche l’assoluta per poi posare sul podio con a fianco Paolo Bravini e Stefano Missiaggia. Tra i giovani rampolli degli Junior emerge un ottimo Enrico Azzolini che gira su tempi di tutto rispetto e si regala un sorriso largo così per aver battuto il vincitore di Sordevolo, Francesco Perolio e Marco Violi. Il sogno di alzare le braccia al cielo s’è avverato per il debuttante Erik Sacco battendo nettamente sia Gioele Binello che Simone Ballini, vittima di ben due rotture che non cancellano il suo sorriso, peccato per lo sfortunato Jacopo Barbotti, caduto rovinosamente in discesa provocandosi una frattura composta alla spalla destra. Che gara quella dei Veterani 1, in quattro evadono e formano un treno ad alta velocità che delizia il pubblico, sono Roberto Borgonovo, Simone Veronese, Ivano Favaro e Mauro Benetello, scatti, contro scatti, cambi di ritmo e allunghi sono il sale della loro bellissima sfida, poi solo nel corso dell’ultimo giro si decide la gara con un allungo velenoso di Borgonovo che anticipa di pochissimo il fortissimo Veronese , subito dietro Ivano Favaro e Mauro Benetello. Chapeax! La categoria dei Veterani 2 ha subìto ancora una volta, ed è la terza volta su quattro gare, la verve e la fisicità di Vincenzo “Stallone” Crivellari che staziona nel suo angolo di Paradiso e i soli Riccardo Barbero e Davide Arcani cercano di alzare il ritmo per rincorrerlo ma si devono accontentare, si fa per dire, del podio ma lo spettacolo vero ce lo hanno fornito i Gentleman 1 con la premiata ditta Borini Angelo & Sedici Mauro seguiti a breve distanza da Cornago e Locatelli, si studiano, ci provano quei due lì davanti ma alla fine è lo scaltro Borini che gioca il jolly, infatti, ha aspettato il suono della campana e quando s’è accorto che due doppiati stavano per svoltare sulla rampetta ostica posta subito dopo il traguardo, ha attaccato per “obbligare “ i due doppiati a fare da tappo al fortissimo Sedici che, infatti, perde qualche secondo prezioso che gli costano la possibile vittoria. Anche il Gentleman 2 Roberto Viotti ha stupito per qualità tecniche e determinazione e dopo due secondi posti coglie un’importante e convincente vittoria ai danni di Claudio Biella e Licio Gelli che non perdono certo il sorriso quando salgono sul podio. Quando sembrava che il tempo per il Super A Gaetano Sartor fosse scaduto, eccolo comparire sulla scena e stagliarsi un suo spazio. Anche a Castelletto Cervo impone la sua forza e dopo una gara corsa in coppia col “Lupo” Claudio Facchini si esibisce in una volata bella, pulita e perentoria che schianta le aspirazioni sia di facchini che dell’ottimo stradista Giulio La Scala. Nulla di nuovo nella categoria dei … veci, dove il mattatore è sempre lui, Lucio Pirozzini il Cannibale che, come da copione, domina sul suo compagno di squadra Aldo Allegranza e Vigilio Berti. Sono due gare che la giovanissima Lauretta Vecchio incappa in noie meccaniche e allora stavolta è Alice Ballarè ad approfittare della situazione e porta a casa, dopo aver ringraziato, una bella vittoria ai danni proprio di Vecchio e Lucia Rossi mentre nulla di nuovo nell’emisfero Donne B dove la regina è sempre lei Daniela Di Prima che sfoggia classe e forza e mette il sigillo sulla pratica do Castelletto Cervo. Bravissima anche Sofia Mazzuero che sta imparando l’arte del ciclocross e non si risparmia correndo tutta la gara con impegno. Sotto il tendono della Pro – Loco, grandiosa nel concedere le strutture e la location, si sono svolte le corpose premiazioni, tutti premiati e non è una novità, per la gioia di tutti i partecipanti che in coro ringraziano la Lessona Bike Center e Marco Joppa per la generosa disponibilità.
Carmine Catizzone

CICLOTURISTICA CON DIEGO ROSA E JACOPO MOSCA

CICLOTURISTICA CON DIEGO ROSA E JACOPO MOSCA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

MAGICO TEMPE SFIDA ...L'IMPOSSIBILE

MAGICO TEMPE SFIDA ...L'IMPOSSIBILE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

WEEK.END IMPORTANTE PER I PADOVANI

WEEK.END IMPORTANTE PER I PADOVANI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

Team Armistizio Zerolite in festa

Team Armistizio Zerolite in festa - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

RIUNIONE PROVINCIALE PD IL 27 C.M. A TORREGLIA

RIUNIONE PROVINCIALE  PD IL 27 C.M. A TORREGLIA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI