Home » Gare » MASTER PALZOLA 2016/2017 » BORNATE 23/10/2016

BORNATE 23/10/2016

CRITERIUM PALZOLA A BORNATE … E’ QUI LA FESTA

CRITERIUM PALZOLA A BORNATE … E’ QUI LA FESTA - MASTERCROSSMTB

CRITERIUM PALZOLA A BORNATE … E’ QUI LA FESTA 

Piove, senti come piove, Madonna come piove, senti come viene giù ….! Questa canzone davano a radio Capital quando la signorina del Tom Tom ci invita ad uscire dall’autostrada e prendere per Bornate, sede di tappa del fortunato Criterium Palzola. Il cielo è sempre più cupo ma con nostra grande sorpresa, nel giro di un’ora un arcobaleno di colori invade la bellissima location, sono i nostri coloratissimi corridori , accolti dalla  Presidente del Velo Club Valsesia  Silvia Bertocco con  un sorriso che non si può scordare e quando si posizionano in griglia se ne contano ben 108, più un Cucciolo che alla fine darà spettacolo. Agli ordini di “Caterpillar” Riconda partono i Gentleman 1 e negli occhi dello scaltro Angelino Borini si nota una luce particolare, lo capiamo, abita a trecento metri dal percorso, indossa il tricolore e davanti a tutti i suoi fans non vuole sfigurare ma, deve sudare parecchio per liberarsi di Mauro Sedici, un cliente davvero scomodo che gli fa sentire il fiato sul collo ma sul finale, il solito velenoso allungo dello scricciolo Borini fa la differenza e quella decina di secondi non verranno più ricuciti. Altra storia quella dei gentleman 2 partiti un minuto dopo, dove la bandiera dello scatenato Andrea Zamboni sventola sul pennone più alto tanto da sembrare un raggio di sole, nonostante le nuvole grigie, che scalda anche i suoi amici/avversari Attilio Montagner e Claudio Biella. Nei super “B” Lucio Pirozzini fa terzo! Sarebbe una notizia clamorosa, se non fosse che l’alpino di Macugnaga in maglia tricolore, s’è cuccato più di mezzo percorso con la bici rotta in spalla per raggiungere (a differenza di qualche furbo che prima o poi verrà pizzicato, sputtanato  e squalificato) il cambio bici per poi salire dalla decima posizione ala terza nella gara vinta da quel gentiluomo  di Matteo Petrucci che anticipa, e bene, Virgilio Berti. Che Gaetano Sartor fosse in forma già lo sapevamo, ma che riuscisse a tenere lo scatenato  e imbattuto Aldo Allegranza fino alla fine è stata una sorpresa per tutti. Le turbolenze delle pedale rosa che hanno  generato le ruote della motivatissima Daniela Di Prima fanno saltare i sogni di gloria delle donne B dal pedigree importante come Barbara Fanchini e Sabrina Bellatti, esattamente come la migliore delle donne A , l’effervescente Cristina Cortinovis che vince sì sull’organizzatrice Silvia Bertocco, ma non riesce a spegnerle il sorriso, ne tanto meno all’innamoratissima e  giovanissima Laura Vecchio, oggi davvero sfortunata che … già pregusta rappresaglie. Parte la seconda gara, quella dei giovani e tutto il pubblico viene deliziato dalla sfida emozionante tra i veterani 1 Gabriele Guidali e l’astro nascente Simone Veronese, vincitore il giorno prima a Cerrina. Il loro è uno scontro corretto, impregnato di classe cristallina, cerca di andarsene Guidali ma Veronese risponde a tutti gli attacchi e da pure i  cambi e sul finale usa anche la testa stando  davanti  senza ... tirare, chiaro che aspetta la volata che non c’è, semplicemente perché Guidali, all’uscita del boschetto allunga, Veronese risponde ancora una volta ma viene tradito da una caduta ma Veronese c’è ,  esattamente come Alessandro Monetta che ha dato spettacolo unitamente a Vincenzo Crivellari, altro scontro corretto e stellare che alla fine premia l’educatissimo varesino di  Tradate per la gioia di patron Uslenghi. Il senior 2 Francesco Barbazza si aggiudica la gara sfruttando quella che è la sua caratteristica principale: il fisico. Un successo netto e convincente per due motivi, il primo, aveva di fronte due  totem come Davide Belletti e Claudio Pivotto e, secondo motivo, buca, cambia bici ( ai box) e recupera tutti per poi bucare ancora nel corso dell’ultimo giro e arrivare sul cerchio . Chapeaux !  Le altre emozioni arrivano per merito del freccia azzurra  composto da due eccellenti vagoni europei quali sono i F.lli BalliniBum Bum dei Debuttanti  e Manuel degli Junior. Parte fortissimo come al solito Bum Bum e si trascina dietro il fratellone maggiore, in due giri semina il panico e fa il vuoto, restano soli e quando Manuel  lo invita a rallentare , per tutta risposta scatta di nuovo dimostrando a tutti di essere un extraterrestre, arriva da solo e dopo circa trenta secondi arriva anche il fratellone , col mal di schiena ma, non se la sente di sgridare il fratellino che non ha avuto nessun rispetto per chi … soffre. Le altre vittorie vanno al senior 1 Damiano Berloggio che batte il bravissimo mastro artigiano Federico Gemme e al primavera Andrea Belotti che trascina con se sul podio il ragazzo di Bogianchini, Leonardo Cerutti e Alessandro Tonatti. Giusto il tempo di lavarsi e depositare le bici nei bauli delle macchine e lo speaker Caputo invita tutti, pubblico compreso, a gustare le penne al Palzola che il Velo Club Valsesia offre a tutti, poi prima delle corpose premiazioni che riguardano tutti, Silvia Bertocco proietta sul max schermo una bella video-clip di ringraziamento ai “suoi” ragazzi che hanno lavorato tantissimo e ora si gode una bella compilation d’emozioni in un luogo sacro che profuma di solidarietà. 

CARMINE CATIZZONE

 

VITTORIE D'AUTORE AL TROFEO D'AUTUNNO

VITTORIE D'AUTORE AL TROFEO D'AUTUNNO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

ALPI CHALLENGE IN FESTA AL GLOBO

ALPI CHALLENGE IN FESTA AL GLOBO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

FINALE TORNEO DELLE PROVINCE 2017

FINALE TORNEO DELLE PROVINCE 2017 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

TROFEO DEL PIOVESE DI STRA 15/10/2017

TROFEO DEL PIOVESE DI STRA 15/10/2017 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

E' VENUTO A MANCARE GIANFRANCO BIASUTTI

E' VENUTO A MANCARE GIANFRANCO BIASUTTI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

SCARPETTA TIMBRA LA VITTORIA AD ARZIGNANO

SCARPETTA TIMBRA LA VITTORIA AD ARZIGNANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI A. SCARPETTA