PASQUALI E AGOSTINONE NEL NOME DI PAOLO E NIC

PASQUALI E AGOSTINONE NEL NOME DI PAOLO E NIC - MASTERCROSSMTB

 PASQUALI E AGOSTINONE NEL NOME DI PAOLO E NIC
 

In quella lacrima che il Presidentissimo della HR Team Biagio Celozzi cerca di asciugare con discrezione, c’ è tutta la passione e l’amore per due pilastri che hanno fatto grande la sua corazzata: Paolo e Nic! Paolo come corridore, umile e generoso e Nic come uomo tutto fare, uno di quelli cui non dovevi spiegare nulla, ma solo dire dove e quando c’era da lavorare per il bene comune. Non si può non voler bene a due pilastri di questo livello e infatti questa gara, la sesta del Master MB Bergamo Cup, è pensata , voluta e organizzata per loro e le loro belle famiglie presenti all’evento che ha radunato ben 140 amatori e di caratura elevatissima come il veterano 1 Fabio Pasquali, un … tiranno gentile che già alla prima curva prende la testa della corsa e saluta la tutti gli altri che non avevano nessunissima chance di successo ma solo quella di guadagnarsi il podio che va al fortissimo Sergio Viola e a Mauro Garampazzi. Ottimo come sempre il beniamino locale e veterano 2 Domenico “Maciste” Agostinone che in questo momento ha un’unica colpa, quella di essere nettamente il più forte, un uomo con le ali che realizza il secondo miglior tempo ( 1H, 21’ e 15 ‘’) ai danni dell’amico e compagno di squadra Loris Saporiti e Mauro Rebeschi che piano piano sale di condizione. Nei gentleman 1 ci pensa l’educatissimo Marco Vacchini a rompere gli equilibri e andare all’attacco con fredda lucidità esprimendo un ottimo ciclismo off road nel corso dell’ultimo giro che sorprende un colosso come Patrizio Di Stasio e Massimo Tomasi. Pochi fronzoli e tanta sostanza anche nei senior dove Massimo Bonetti ( senior 1) e Paolo Bovio ( senior 2) fanno il pieno di punti e di consensi ai danni rispettivamente dei pluri titolati Richi Cattaneo e Claudio Pivotto. Che bella gara hanno fatto i giovani talenti Bum Bum Ballini ( debuttanti) e Chris Rizzotto ( junior), entrambi s’involano molto presto e si ritrovano a metà gara insieme a menar randellate da orbi pennellando traiettorie perfette , vincono entrambi e già pregustiamo un ciclocross stellare da ottobre in poi quando saranno entrambi Junior. Nei gentleman 2 c’è voluta tutta la classe e la forza di Roberto Manzoni per piegare la resistenza del forte Flavio Fumagalli e Alessio Fangazio che hanno perso ma … ai punti. Il super A Marco Previde Massara , lo conosciamo bene, è un guerriero indistruttibile e dal passato sportivo gigantesco, due volte campione del mondo di canoa e ora, tanto per non farsi mancare nulla, campione italiano di ciclocross, credenziali che gli consentono di fare un po quello che vuole e infatti rifila quattro pesantissimi minuti agli incolpevoli Claudio “Lupo” Facchini e Cosimo Balducci, esattamente come l’altro super eroe, quel super B Lucio Pirozzini che, se non sbaglia strada, fa una strage, come possono testimoniare Aldo Allegranza e Matteo Petrucci. Prosegue spedito il programma delle pedalate rosa interpretato dalla giovanissima Lauretta Vecchio che stavolta anticipa una pur sempre combattiva Valentina Mariani e Ilaria Rocca vittima di problemi fisici ma fa sensazione la vittoria di Madame Rosella Bazzarello, capace di battere la vincitrice di Cerro Maggiore Sabrina Bellatti e la capoclasse Kathrin Ortel, mamma della vincitrice dei primavera Sofia Mazzuero. In sede di premiazione è risultato chiarissimo il messaggio che i valori umani vanno ben oltre quelli sportivi, lo dimostra quel minuto di silenzio che Gregorio Sottocorna e Franco Bertona hanno fatto osservare in onore al grande giudice di gara Angelo Bonalumi e le belle parole spese da Biagio Celozzi e il suo braccio destro Gianni Ferrario in ricordo di Paolo e Nic che hanno fatto venire un “groppo “ alla gola e anche qualche lacrima sul viso di chi li ha conosciuti. I ringraziamenti invece vanno tutti al ristorante Il Glicine per la fattiva collaborazione, la stessa che ha dimostrato il comando di Polizia Urbana presente con moto staffette e un mare di buona volontà ma, il ringraziamento e il fraterno abbraccio va all’ex azzurro e maglia rosa Andrea Noe’ che dell’amministrazione di Robecco sul Naviglio, che ringraziamo per tutto l’appoggio concesso, è assessore allo sport. Grazie davvero per averci aiutati a ricordare due belle persone come Paolo e Nic che sapevano colorare di vita e di romanticismo il nostro amato sport.
Carmine Catizzone

C'ERA BISOGNO DEL MIGLIOR GIUDICE DI GARA IN PARADISO

C'ERA BISOGNO DEL MIGLIOR GIUDICE DI GARA IN PARADISO - MASTERCROSSMTB

C’ERA BISOGNO DEL MIGLIOR GIUDICE DI GARA IN PARADISO
Oggi il cielo era azzurro, l’aria profumava finalmente di primavera e i ciliegi erano in fiore, poi a mezzogiorno in punto mi chiama Barbara Filippini e improvvisamente ritorna l’inverno! Angelo Bonalumi -mi dice fra le lacrime- è salito al Padre alle 10,30. Un pugno allo stomaco! Improvvisamente la primavera non è più la stessa, il cielo ci pare cupo e triste e il profumo primaverile svanisce. Avviso subito gli amici di sempre che del tutto increduli, restano di sasso , il nostro pensiero comune vola subito all’amico Angelo, una vita spesa al servizio del ciclismo, sempre gentile e disponibile , alla sua cara moglie Monica e al figlio Simone , tanto bisognoso di cure. Un mare di pensieri s’intrecciano nelle nostre menti e certifichiamo quanto le persone care perse per quei maledetti mali del secolo, sono delle vere sofferenze per chi le ha amate. “Come è possibile “, ci dice il nostro inconscio, fino a pochissimi mesi fa Angelo era dei nostri, rideva, comunicava, ci spronava , preparava le sue gare da organizzatore e/o da giudice di gara, impartiva consigli a tutti coloro che necessitavano della sua enorme competenza e ora non c’è più! No, non è giusto – mi diceva poche ore fa la sorella Enrica – un dolore del tutto devastante , certo , lo sapevamo gravemente malato e lo abbiamo assistito tutti i santi giorni ma, perderlo così giovane è un’enorme sofferenza. In questi casi non sappiamo cosa dire se non che avremmo voluto un altro finale perché era un uomo giusto, immaginavamo altre storie, se non felicissime almeno più serene, come quando accorrevamo in massa a Comazzo alla “sua” gara, ben sapendo che se lo meritava tutto quell’affetto che tutti quanti gli dimostravamo. Scusate se non riusciamo a trovare parole giuste che possano lenire, almeno in parte , il dolore dei parenti e degli amici, anche perché il dolore chiede “solo” di essere ascoltato interiormente, condiviso con pensieri stupendi per gesti di vita imponenti cui Angelo ci aveva abituati, come può testimoniare la giovane e biondissima russa Nadia, 25 anni appena compiuti, che da quando aveva nove anni frequenta casa Bonalumi tre mesi all’anno e che si sente a tutti gli effetti una figlia. Passi importanti, come i suoi gesti solidali che riempivano di significati la sua esistenza, priva di stordimenti o cose banali ma colmi di fatti concreti che toccavano il cuore. Vi confesso che è molto impegnativo dal punto di vista emotivo, almeno per me, scrivere queste poche ma sentite parole per un uomo vero come Angelo, se non altro perché per trent’anni abbiamo camminato nello stesso solco, Udace prima e Acsi ora, gomito a gomito e ho appreso moltissimo in termini di scuola di vita cui mi sento allievo fortunato. Non si è mai “preparati” a queste batoste che ti appioppa la vita perché non sappiamo minimamente immaginare , prima di sperimentarlo, che cosa si provi nel sapere che Colui che era a noi vicino, ora giace inerte, senza vita, vestito da giudice di gara in attesa che gli amici di sempre lo accompagnino alla sua ultima gara!   Ciao Angelo….

Carmine Catizzone 

MASTER MB BERGAMO CUP 2018

CALENDARIO MTB  2018

MARZO   

17 GOLASECCA (VA)    (GM CERAMICHE)  GIRO DELLE PROVINCE ELVIS GOMME

24 MIASINO  (NO)        (MTB  LAGO D’ORTA)

31 VILLAREGGIA (VC)  ( PEDALE  PAZZO)

APRILE 

8 SESTO CALENDE (VA) G.F. ( VELO CLUB SESTESE)

15  CERRO MAGGIORE (MI) (GARBAGNATESE) 

22  CARPENZAGO DI ROBECCO S.N.   (HR TEAM)

25 BORGO D'ALE   (BI)  PEDALE PAZZO

MAGGIO 

MAGGIORA (NO) AUZATE MRG

ROPPOLO     (BI)        ( PEDALE PAZZO)      GIRO DELLE PROVINCE ELVIS GOMME 

GIUGNO 

3 CAVAGLIA   (VC)       ( VELO VALSESIA)     GIRO DELLE PROVINCE ELVIS GOMME

17 BORNATE   (VC)      ( VELO CLUB VALSESIA)  GIRO DELLE PROVINCE ELVIS GOMME

24 TRONTANO  (VCO)     (IL CICLISTA)           GIRO DELLE PROVINCE ELVIS GOMME

LUGLIO 

7 SOPRANA    (BI)        ( BIKE TRIVERO)

15 VARALLO / PARONE    (VC)      ( VELO VALSESIA)

21 BIELLA –OROPA  (BI) ( AMICI DEL CICLO)

SETTEMBRE 

2 CANDELO (BI)        ( AMICI DEL CICLO)

9 PONTEVECCHIO (MI)   ( CICLI BATTISTELLA )

16 GAJALONGA  G.F.  (NO)   ( TEAM VERDEAZZURRA)

23 BORGO TICINO  (NO)   (RIDE FOUR FUN)

29 BORGO D’ALE  (BI)  ( PEDALE PAZZO)

REGOLAMENTO TECNICO 18° MASTER  - MB MARCELLO BERGAMO CUP

 

ART.1 IL MASTER SI ARTICOLA IN 20 PROVE E TUTTE APERTE AI TESSERATI ACSI SETTORE CICLISMO + ENTI DELLA CONSULTA.

 ART.2 LE PARTENZE SCAGLIONATE SONO COSI’ SUDDIVISE: DEBUTTANTI, JUNIOR-SENIOR 1 & 2 –VETERANI 1 & 2-GENTLEMAN 1 & 2 - SUPER “A”– SUPER “B”- DONNE “A”– DONNE”B”–PRIMAVERA.

ART.3  NEL NOSTRO MASTER NON SI PREVEDONO  SCARTI E TUTTE LE GARE PREVEDONO UN BONUS DI 10 PUNTI AGLI ARRIVATI.

ART.4 I PUNTEGGI VERRANNO ASSEGNATI AD  OGNI CATEGORIA CON IL SEGUENTE CRITERIO: 50 AL 1° – 45 AL 2° – 40  AL 3° – 35  AL 4° 30-29-28-27-26-25-24-----6-5-4-3-2-1-

ART.5 LA CATEGORIA DEBUTTANTI PARTE SEMPRE CON LA CATEGORIA JUNIOR MENTRE LA CATEGORIA DONNE JUNIOR VIENE ACCORPATA ALLE DONNE "A".

 ART.6 VIENE PROPOSTO  IL  “GIRO DELLE PROVINCE ELSIS GOMME”  CON LE GARE DI GOLASECCA, ROPPOLO,  CELLIO, CAVAGLIA E TRONTANO.

ART.7  LA QUOTA DI ISCRIZIONE E’ FISSATA IN 14 EURO E 18 PER LE DUE GRAN-FONDO.

Art.8 LE NOSTRE GARE SONO GESTITE DA TECNOLOGIA CHAMPION–CHIP E SI USERANNO I CHIP PERSONALI VERDI O GIALLI  RIABILITATI PER L’ANNO 2018. CHI NON POSSIEDE UN CHIP PERSONALE LO PUO’ ACQISTARE DIRETTAMENTE DA SDAM CHAMPION-CHIP ITALIA O SUL CAMPO GARA DEL MASTER MB BERGAMO CUP. E’ ANCHE POSSIBILE NOLEGGIARE UN CHIP (BIANCO) GIORNALIERO AL COSTO DI 5 EURO.

ART.9  LA PREMIAZIONE FINALE DELL’MB BERGAMO CUP  CONTEMPLA  UNA PREMIAZIONE FINALE CON MAGLIA, FIORI, CESTO PER I VINCITORI E GRATIFICAZIONE PER I PRIMI 10 DI OGNI CATEGORIA DELLE CATEGORIE PRIMAVERA - JUNIOR – SENIOR 1 - SENIOR 2 - VETERANI 1- VETERANI 2  - GENTLEMAN 1- GENTLEMAN 2- SUPER “A”- SUPER “B” -  LE PRIME 5 DONNE “A” E “B”.

ART.10 LA PREMIAZIONE FINALE DEL “GIRO DELLE PROVINCE  ELVIS GOMME"  PREVEDE  MAGLIA, FIORI, CESTO PER I VINCITORI E GRATIFICAZIONE PER I PRIMI 3  DI OGNI CATEGORIA. 

ART.12  ARTICOLI, FOTO, COMMENTI E CLASSIFICHE SU MASTERCROSSMTB.IT

ART. 13  NEL CORSO DELLA STAGIONE POTREBBE ESSERE ANNULLATA  QUALCHE GARA O ATTIVATA QUALCHE ALTRA.

ART. 14 PER AVER DIRITTO ALLA PREMIAZIONE FINALE BISOGNA EFFETTUARE ALMENO 10 GARE.

  

UN SENTITO RINGRAZIAMENTO AL GRUPPO “MAGLIFICIO MARCELLO BERGAMO”, AD ELVIS GOMME DI DAVIDE BIONDA, AL GRUPPO DI LAVORO MASTERCROSSMTB.IT E  AI COMITATI PROVINCIALI DI  - MILANO – NOVARA – VARESE - BIELLA - VCO E AL TECNICO INFORMATICO RENATO POLETTI E ALLA OTC COMO PER LA GENTILE COLLABORAZIONE.

 

 

 

BORGO D'ALE OSPITA LA SETTIMANA PROVA DEL MASTER NEL RICORDO DI FRANCO PLANO (

BORGO D'ALE OSPITA LA SETTIMANA PROVA DEL MASTER NEL  RICORDO DI FRANCO PLANO ( - MASTERCROSSMTB

BORGO D'ALE OSPITA LA SETTIMANA PROVA DEL MASTER NEL

RICORDO DI FRANCO PLANO ( 25-04-2018 )

 

 Borgo d'Ale doveva ospitare la seconda prova del npstro master Mb Bergamo mtb Cup , ma non aveva fatto i conti con le bizze del maltempo che improvvisamente ci appioppò una nevicata fuori stagione con conseguente gelata che rese impraticabile il percorso. La gara, denominata  10° Memorial Franco Plano,  fu sospesa e ora il laboriosissimo  Gianni Riconda la recupera nella festa del Liberazione del 25 Aprile. Il percorso è quello classico di circa sette  km disegnato attorno alla location della Madonne delle Celle che ben si presta a manifestazioni di questo tipo, specie se a lavorare sul campo c'è lui, Gianni Riconda che non a caso lo chiamiamo amorevolmente Caterpillar. Le classifiche generali  cominciano a delinearsi, come quelle dei Gentleman 2 ( Biella Claudio), Super A ( Facchini Lupo Claudio, Super B ( Lucio Pirozzini),Donne A  (Lauretta Vecchio), Donne B ( Kathrin Oertel) mentre tutte le altre vedono parecchi amatori livelati al vertice. 

PROGRAMMA  25/4 a Borgo d’Ale (VC):

  20ª Bric in Bike, 10° Mem. Franco Plano, prova Master MB Marcello Bergamo e Coppa Primavera di MTB. Ritr: 8.00 Bar Roma piazza Verdi. Part: 9.30. Circuito di km 7 da ripetere. Org: Asd Team Pedale Pazzo 339-7568008.

L'ANGOLO DEL POETA

 

LIVIO FORNASIERO

 

I NOSTRI RAGAZZI ...

 

LE CRONACHE DI VALERIO ZULIANI

 

LE CRONACHE DI A. SCARPETTA

 

VIGONZA HA FATTO IL PIENO DI BIKERS

VIGONZA HA FATTO IL PIENO DI BIKERS - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

Il GsC Codiverno per una nuova stagione di pedal

Il GsC Codiverno per una nuova stagione di pedal - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

22 APRILE ...APPUNTAMENTI PADOVANI

22 APRILE ...APPUNTAMENTI PADOVANI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PACCHIARDO E BUSARDO ...RIMA VINCENTE

PACCHIARDO E BUSARDO ...RIMA VINCENTE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

ANGUILLARA RICORDA GUZZON E DEGAN

ANGUILLARA RICORDA GUZZON E DEGAN - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO