MB MARCELLO BERGAMO CUP **2016**

MB MARCELLO BERGAMO CUP  **2016** - MASTERCROSSMTB

CLAUDIO BRAVINI , GESTO DA LIBRO CUORE

CLAUDIO BRAVINI , GESTO DA LIBRO CUORE - MASTERCROSSMTB

 CLAUDIO BRAVINI, GESTO DA LIBRO CUORE 

 

Un temporale estivo di prima mattina ha scoraggiato molti cicloamatori agonisti a presentarsi alla partenza ma si è comunque svolto regolarmente domenica 31 luglio il Granpremio “Amici di Sillavengo”, organizzato dal Four Cyclers Team in collaborazione con il Comitato Acsi di Novara. Circuito di gara pianeggiante, disegnato tra Sillavengo, Castellazzo, Mandello Vitta e Sillavengo da ripetere più volte, con arrivo posto all'ingresso del paese su di un ampio rettilineo.

Due le partenze di giornata, prima Gentlemen, Supergentlemen e Donne, poi al termine Debuttanti, Junior, Senior e Veterani, gare combattute con la prima competizione che si è risolta solo nei chilometri finali con l'allungo di un drappello di fuggitivi nel veloce tratto di vento a favore tra Castellazzo e Mandello Vitta. Invece nei giovani la fuga buona si è presto formata e un gruppetto assortito ha condotto le danze di comune accordo fino ai chilometri finali, quando se ne sono andati in due e il successo assoluto ha sorriso a Marco Denti, portacolori della Società organizzatrice.

La gara di Sillavengo era valida quale terza e ultima prova del Campionato provinciale II Serie e Donne del Comitato Acsi di Novara, al termine della competizione i giudici di gara del Comitato guidato da Alberto Filippini hanno provveduto a sommare i punti giornata a quelli ottenuti dai concorrenti nelle due precedenti prove, disputate a Boca ad aprile e a Cavallirio ad inizio giugno.

Questi i vincitori di categoria, premiati dal sindaco di Sillavengo e da Alberto Filippini: Alessio Cappa (Velo Club Valsesia) categoria Junior; Stefano Colombo (Team GM Ceramiche) Senior; Alessio Giacomo Bertolotti (Team Valli del Rosa) Veterani 1; Andrea Maffiolini (Cicli Turri Carrera) Veterani 2; Tiziano Puggia (GM Ceramiche) Gentlemen 1; Maurizio Ticozzelli (Novara che Pedala) Gentlemen 2; Claudio Bravini (Team Hibiscus Bike) Supergentlemen A; Woldu Tekeste (Tornaco La Vichimica) Supergentlemen B; Silvia Bertocco (Velo Club Valsesia) Donne.

Tutto cuore e degno di essere sottolineato il gesto compiuto durante la premiazione del Campionato provinciale da parte di Claudio Bravini che dopo aver vestito, come da regolamento e con doveroso rispetto nei confronti dei “colleghi” ciclisti e del Comitato, la maglia di vincitori ai punti della categoria Supergentlemen A, se l'è sfilata e l'ha fatta indossare a Giorgio Fedele: tesserato della novarese Albonese Mapei che a causa di una bruttissima caduta in gara ad aprile ha dovuto  abbandonare il gruppo dei Supergentlemen per un bel po' di tempo. Gli occhi lucidi per la commozione di Fedele e il sorriso giustamente compiaciuto di Bravini hanno contagiato un po' tutti i presenti, perché non è mai banale quando ci sono episodi che ricordano a tutti quanti l'amicizia e il rispetto reciproco che possono esistere in gruppo, andando ben oltre il colore della maglia.

Questi gli ordini di arrivo della gara di Sillavengo, a cura dei giudici del Comitato di Novara.

Junior e Senior: 1. Marco Denti (Four Cyclers Team); 2. Fabio Savio (Team Doctorbike.it); 3. Claudio Zuffada (Team Doctorbike.it); 4. Gianluca Pivotto (Clamas Team Tergas); 5. Matteo Canna (Dada).

Veterani 1: 1.Ivano Lucato (Team Doctorbike.it); 2. Christian Margara (Four Cyclers Team); 3. Marco Cagnone (Pedale Cossatese); 4. Mauro Giammarioni (GS Jerago); 5. Emanuele Galeazzo (Team Doctorbike.it).

Veterani 2: 1. Giuseppe Amendola (Riseria di Asigliano); 2. Fabrizio Spoldi (Team Superbici Trigolo); 3. Luigi Colella (Mantovani); 4. Omar Saglietti (GM Ceramiche); 5. Giulio Rivolta (Team Bredaquaranta).

Gentlemen 1: 1. Silvio Cattaneo (Team Hibiscus Bike); 2. Samuele Balsarini (Team Valli del Rosa); 3. Tarcisio Cavenaghi (Amici Ciclismo Acsi); 4. Antonio Graziano (Co.Edil Cicli Graziano); 5. Egidio Carta Fornon (US Vallese).

Gentlemen 2: 1. Sandro Riboldi (Fontanetese Bike Adeventures); 2. Remo Merleratti (Pedale Cossatese); 3. Fabrizio Policante (GM Ceramiche); 4. Maurizio Ticozzelli (Novara che Pedala); 5. Mauro Cairati (Team Cycling Center).

Supergentlemen A: 1. Enrico Serenità (Polisportiva Besanese); 2. Sergio Basilico (Velo Club Cadorago); 3. Flavio Ceralli (Velo Club Valsesia); 4. Giancarlo Menichini (Albonese); 5. Mario Bragalini (GCA Garlasco).

Supergentlemen B: 1. Tiziano Murazzi (Tornaco La Vichimica); 2. Woldu Tekeste (Tornaco La Vichimica); 3. Elia Mazza (Tornaco La Vichimica); 4. Giancarlo Pelati (Giaggiano F.lli Giacomel); 5. Mario Corini (Tornaco La Vichimica).

Donne: 1. Silvia Bertocco (Velo Club Valsesia); 2. Samantha Profumo (Myg Cycling Team).

c.n.

CRIVELLO, CAMPESATO E CASALEGNO NELL’XC DI SAN FRANCESCO AL CAMPO

CRIVELLO, CAMPESATO E CASALEGNO NELL’XC DI SAN FRANCESCO AL CAMPO - MASTERCROSSMTB

CRIVELLO, CAMPESATO E CASALEGNO NELL’XC DI SAN FRANCESCO AL CAMPO

Assegnate le maglie di Campione Provinciale Torino 2016

 

San Francesco al Campo (To), 31 luglio 2016 –  In un anno che ci ha riservato di tutto, parlando di condizioni atmosferiche, ci mancava solo il terremoto. E ieri sera è arrivato anche quello, fortunatamente non avvertito da tutti, ma sicuramente di una certa entità. La scorsa notte è anche piovuto e adesso, mentre ci dirigiamo a San Francesco al Campo per disputare l’ultima prova del Campionato Provinciale MTB di Torino, che è anche 8ª prova di Coppa Canavese XC e 10ª di Coppa Acsi Piemonte, il cielo è tutto nero ricomincia a piovere. Per fortuna il leggero temporale non dura molto e mentre i concorrenti iniziano ad affluire presso il Velodromo Francone, sede di partenza e arrivo della manifestazione, il sole torna a fare capolino.

Gli atleti, provenienti da ogni parte del Piemonte e dalle regioni confinanti, sono 56. Il percorso è un circuito misto di circa 4 chilometri, da fare più volte, secondo la fascia d’età: la categoria primavera farà 3 giri; debuttanti, gentleman e supergentleman 4; junior, senior e veterani, 5.

La partenza che doveva essere effettuata alle 9,30 viene fatta slittare un pochino ma alle 10 si fa l’appello e poco dopo si parte con “quelli dei 5 giri” che precedono di 30” tutti gli altri.

Ci appostiamo nei pressi del traguardo, dal quale s’intravede la curva sud del velodromo e, dopo circa 12 minuti vediamo transitare Nicco, Crivello e Picchio, che completano la prima tornata. I tre battistrada sono seguiti da Rinaldi, Vitanza e Lojacono e poi da tutti gli altri, tra i quali il gentleman Valter Casalegno, che sta avanzando per confermare la sua leadership nel Campionato già vinto lo scorso anno. Lo tallona da vicino il debuttante Verdoja e il gentleman Roda. Anche i più piccoli si danno da fare e Marco Campesato passa prima di Federico Vignola (entrambi classe 2002).

Nella seconda tornata Crivello forza l’andatura e rimane solo al comando, seguito ancora da Picchio e Nicco e dal terzetto Vitanza, Rinaldi e Lojacono. Mentre i due primavera mantengono inalterate le loro posizioni, tra i seconda fascia assistiamo al cambio di comando in testa alla corsa, con Verdoja che transita davanti a Casalegno, seguiti a distanza da Ferri.

Aspettiamo la conclusione dei 3 giri, compiuti in 42’32”, per vedere il funambolo Marco Campesato (arriva sempre su una ruota), tagliare vincitore il traguardo della categoria primavera, seguito, poco dopo da Federico Vignola.

Mentre Crivello continua a guadagnare terreno sugli immediati inseguitori, attendiamo ora l’arrivo “dei 4 giri” e, dopo 53’17” di corsa, ecco comparire il gentleman chierese Valter Casalegno, seguito dai debuttanti Verdoja e Miazza, poi Ferri, Roda, Poggio, Coda Fatin, Poletti, Stocco, Maggiolo, Argentero, Samuele Casalegno e Cognetto (1° sgA davanti a Giachetti, Elia e Boschis). Tra gli sgB, Boat precede Pionna e Campesato.

Ora non ci resta che attendere, a meno di sorprese, l’arrivo del carmagnolese Alessio Crivello, della Tecnobilke Bra, che conclude i 5 giri in 1ora1’51”. Alle sue spalle arriva subito Aimone Picchio, autore di una rimonta formidabile, seguito da Nicco, Lojacono, Marcionetti, Vitanza, Sponza, Rinaldi, Marchetta e Roasio.

Si stilano le classifiche e si aggiorna quella del Campionato Provinciale Torinese, dalla quale escono i nuovi Campioni 2016, che indossano subito la maglia bianco azzurra e sono fotografati da amici e parenti. I nuovi Campioni sono: debuttanti: Stefano Luppino, Pedale Chierese; junior: Carmelo Marchetta, FlJ Sport Solution; senior: Ezio Amadio, Team Sabbionere; veterani: Libero Rinaldi, Team Sabbionere; gentleman: Valter Casalegno, Pedale Chierese.

La premiazione prosegue immediatamente con i podi delle tre fasce e i primi cinque di tutte le categorie canoniche.

Prossimo appuntamento domenica 7 agosto a Ceva con la 1ª edizione della “Ceva XC Experience”, 11ª prova di Coppa Acsi Piemonte 2016 e ultima del Campionato Provinciale cuneese che vestirà questa volta di bianco rosso i nuovi Campioni.

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/6313526992855255633

 

                                                               Valerio Zuliani

CASAPINTA (BI) 28 AGOSTO ... FERIE FINITE

CASAPINTA (BI) 28 AGOSTO ... FERIE FINITE - MASTERCROSSMTB

CASAPINTA (BI) 28 AGOSTO ... FERIE FINITE 

 

La gara di Casapinta era da sempre organizzata , e anche molto bene, dalla Lessona  Bike Team  sotto l’egida della FCI . Poi un contatto  tra la Presidentissima  Daniela Cornale e i suoi  boys con i responsabili del Master MB Bergamo li ha convinti a entrare nel nostro circuito e con quell’educazione tipica delle brave persone ci hanno assicurato  che sarà una grande e bella festa sportiva con tanto di docce, lavaggio bici, ampi parcheggi e il sostanzioso  ristoro per tutti. L’attuale edizione verrà ricordata –  o almeno così pensiamo -  come un evento che gratificherà quanti ci daranno fiducia, non foss’altro per la straordinaria collaborazione col nostro master e con Gianni Riconda che ha a cuore le vicende del “suo” territorio. Il percorso è super  collaudato , impegnativo quanto basta con i suoi quasi 200 mt  di dislivello al  giro spalmati lungo un anello che misura 5,5 km.  Gli uomini di Daniela Cornale stanno rastrellando, pettinando, segnalando ogni metro del percorso, ci tengono a fare bella figura i vari Fangazio, Salvetti, Marovino, Perotto e Cagni. C’è anche il loro sito www.LESSONABIKETEAM.IT  che il web master Marovino  cura molto bene, che  darà spazio a coloro che brilleranno per impegno  e volontà. Ora tocca a noi fare breccia nell’animo di questa squadra, sperando di veder spuntare un largo sorriso.

 

PROGRAMMA  CASAPINTA  (BI)    19^ TAPPA MASTER MB BERGAMO

 

 

RITROVO : ORE 8.00 PRESSO AREA SPORTIVA

CATEGORIE: TUTTE ACSI + ENTI

PARTENZE : ORE 9.30 SCAGLIONATE

PREMIAZIONI : ORE 11.30

LAVAGGIO BICI, DOCCE E RISTORO